Rotarian Virtual Run - End Polio

Iscrizioni su

Se è vero che la lotta alla polio, nel mondo e nella storia, è una maratona di cui stiamo correndo l’ultimo, fatidico scatto, raggiungere il traguardo è una missione che non può cedere il passo ad alcun virus.

Dopo aver percorso, in sostegno di End Polio Now, maratone e staffette in tutte le città d’Italia, i Distretti italiani continueranno a correre, accantonando i facili alibi e nel pieno rispetto di norme e misure di sicurezza. In questo 2020, in cui abbiamo imparato a vivere la distanza e a distanza, il nostro correre uniti contro la polio diviene virtuale.

Virtual Run to End Polio è la challenge che dal 24 ottobre (World Polio Day) al 6 novembre ci porterà a correre o camminare per strada vestiti dei nostri colori: i chilometri percorsi da ognuno di noi saranno registrati tramite smartphone e altri wearables (FitBit, Garmin...) su di una piattaforma, una app realizzata allo scopo, e saranno sommati per raggiungere un unico ambizioso traguardo, molto più grande della somma di tutte le sue parti. Quanto ambizioso? 40.000 chilometri.

Grossomodo la lunghezza dell’Equatore che abbraccia tutta la Terra, la distanza coperta da quasi mille maratone. Mille maratone per lasciarsi alle spalle i pochi metri finali della maratona che conta, quella contro la polio.

Un traguardo che non si può tagliare da soli.

Cominciamo a correre


I Distretti Italiani che partecipano sono:

  • 2031 Alto Piemonte e Val d'Aosta
  • 2032 Liguria e Basso Piemonte
  • 2041 Milano Città Metropolitana
  • 2042 Lombardia Nord
  • 2050 Lombardia Sud
  • 2080 Lazio e Sardegna
  • 2090 Marche – Abruzzo – Umbria - Molise
  • 2100 Campania, Calabria e Territorio di Lauria
  • 2110 Sicilia e Malta
  • 2120 Puglia – Basilicata